Giornata mondiale della Terra.

aprile 22nd, 2013 di amicigarda No comments »

A volte questa nostra Terra non ci piace, a volte vorremmo scappare…

Questa Terra è nostra, che ci piaccia o no è il risultato di quello che siamo noi, di quello che facciamo. O non facciamo.

vieni a trovarci su facebook e unisciti a noi!

Tutta ’sta cultura ci ammazzerà

marzo 13th, 2013 di amicigarda No comments »

Ah! Un altro accordo della variante 3 al Piano degli Interventi ci parla di un Polo delle Associazioni al Barum! Allora è proprio vero!? Però aspetta…si tratta di un ALTRO accordo, non quello con la società Micheletti (accordo n. 2) ma con una certa Sig.ra Paiola, proprietaria di quel lotto di terreno al Barum. Che confusione! Quello con la Sig.ra Paiola è infatti l’accordo n. 3 e si tratta di un progetto che si sovrappone esattamente al progetto dell’accordo Micheletti. Insomma Paiola e Micheletti litigheranno a chi costruirà per primo lo stesso Polo delle Associazioni al Barum? L’unica cosa certa è che con questo altro accordo, l’Amministrazione Comunale di Lazise ha garantito a un altro privato di poter costruire 4.200 mc, questa volta non al Corbelar bensì al Barum..come se al Barum le passate amministrazioni non avessero costruito a sufficienza!! Seconde case vuote per la maggior parte dell’anno :( Ne abbiamo proprio bisogno?

Qui trovate gli accordi siglati dall’Amministrazione, non ci inventiamo niente: http://amami.netribe.it/lazise/allegati/PI%20-%20variante%203/ELAB_%206%20Allegato%20-%20ACCORDI%20PUBBLICO-PRIVATO%20ART_6%20L_R_1104.pdf

Tanta cultura a Lazise!

marzo 8th, 2013 di amicigarda No comments »

Mai vista tanta cultura a Lazise! In arrivo il quinto polo della cultura a Lazise! Dopo la Dogana, la ex Biblioteca, le ex scuole di Via Roma e il Polo ai Rocchetti, ora arriva anche il Polo delle Associazioni al Barum.
E’ uno degli accordi contenuti nella Variante 3 al P.I., noi abbiamo presentato alcune osservazioni trovandoci in disaccordo con le scelte di svendita del territorio di questa Amministrazione Comunale. In cambio della trasformazione da agricolo in edificabile di 11.859mq in Località Corbelar, l’Amministrazione Comunale ottiene la costruzione di un utilissimo edificio di 730mq per ospitare le associazioni al Barum (ai campi da tennis).

Dunque, aspettate che proviamo a fare due calcoli…abbiamo già:
1. la Dogana (che vabbé è stata restaurata con i nostri soldi ma in concessione ai privati che la affittano per convegni e matrimoni)
2. la Sala Civica ex Biblioteca, piccola ma una volta sistemata potrebbe bastare (almeno come biblioteca visto che a Lazise non c’è)
3. le ex scuole di Via Roma: sono nostre, c’è il parcheggio e sono in centro. Vanno solo sistemate un pò ma son perfette per le associazioni e la biblio.
4. un fantomatico Polo della Cultura che dovrebbe sorgere ai Rocchetti, in cambio di 35.000 metri cubi di cemento a un privato (accordo PAT)
5. ora con la variante 3 si conferma l’impegno con la società Micheletti per la costruzione del Polo delle Associazioni.
Mmmh…io con tutta ’sta cultura non ci so fare i conti..voi?
Qui il link all’elaborato 6, dove a pag. 25 trovate l’accordo: http://amami.netribe.it/lazise/allegati/PI%20-%20variante%203/ELAB_%206%20Allegato%20-%20ACCORDI%20PUBBLICO-PRIVATO%20ART_6%20L_R_1104.pdf

Perché continuare a svendere il territorio in questo modo? Servono ancora metri cubi di cemento a Lazise? La crisi del comparto immobiliare non parla da sola? Dove sono gli studi che certificano la crescita demografica a sostegno di nuove edificazioni?

Ai politici chiediamo…bellezza!

febbraio 9th, 2013 di amicigarda No comments »

La bellezza è la chiave per immaginare un futuro oltre la crisi. L’Italia ha bisogno di bellezza. La bellezza ha bisogno di essere difesa e valorizzata. Anche con una legge. La bellezza deve essere in cima all’agenda politica del nuovo Parlamento, del nuovo governo e delle nuove amministrazioni: Italia, bellezza, futuro.
http://www.legambiente.it/bellezza

Lo scorso 15 gennaio Legambiente ha presentato la proposta di disegno di legge che potete leggere su http://www.legambiente.it/contenuti/articoli/italia-bellezza-futuro-la-legge. Conoscete candidati PARLAMENTARI O SINDACI che possono impegnarsi a sostenere la proposta la legge e presentarla, una volta eletti? Mandateci il nome ed un riferimento email e gli manderemo una lettera di richiesta di sostegno.

La mafia nostrana a Lazise

ottobre 2nd, 2012 di amicigarda No comments »

Inoltriamo un articolo apparso sul sito :  www.veramente.org

Spesso si parla delle infiltrazioni della mafia nell’economia veneta. C’è una mafia molto più insidiosa e più radicata, che viene da vicino e che controlla gran parte dei finanziamenti pubblici e dei capitali provenienti dalle lottizzazioni dei Comuni.

http://www.veramente.org/wp/?p=8805

Bandiera nera a Lazise

luglio 16th, 2012 di amicigarda No comments »

Lo striscione “No al cemento” e una bandiera nera sono stati sventolati oggi nei pressi del cantiere, nella frazione di Pacengo di Lazise, dall’equipaggio della Goletta dei Laghi insieme agli attivisti di Legambiente. La Goletta dei Laghi di Legambiente assegna dunque il poco ambito riconoscimento all’amministrazione di Lazise sul Garda per la vicenda relativa alla lottizzazione delle aree Pacengo alta e Pacengo Porto, un’area originariamente concessa per la costruzione di un villaggio – albergo, ma che allo stato attuale rischia di diventare un nuovo nucleo di residenziale attraverso un cambio di destinazione d’uso approvato dall’amministrazione di Lazise.

“Dopo 5 anni dall’approvazione del piano particolareggiato di iniziativa pubblica da parte dell’Amministrazione comunale di Lazise, l’area attualmente risulta essere solo un enorme cantiere abbandonato – afferma Lorenzo Albi, presidente di Legambiente Verona – che attraverso un cambio di destinazione d’uso potrebbe rimettersi in attività donando ad un territorio sin troppo sfruttato nuove unità abitative”.

LINK LARENA.IT

Storie 2012

luglio 4th, 2012 di amicigarda No comments »

Segnaliamo il programma estivo 2012 dell’ associazione Francesco Fontana,

a cui collaboriamo per la data finale del 26 luglio.  VI ASPETTIAMO !!!

Venerdì 13 luglio 2012, ore 21.30
Chiesa dei Santi Fermo e Rustico
NOVECENTO
di Alessandro Baricco
interpretazione di Sandro Buzzatti

Giovedì 19 luglio 2012, ore 21.30
Chiesa dei Santi Fermo e Rustico
IL BAR SOTTO IL MARE
di Stefano Benni
interpretazione di Daria Anfelli

Giovedì 26 luglio 2012, ore 21.30
Chiesa dei Santi Fermo e Rustico
LAZISE 1954-1993
da documenti video di un turista danese
in collaborazione con Circolo Legambiente Amici del Garda

ingresso
offerta libera
Rassegna realizzata con la collaborazione del Comune di Lazise

link all’ associazione Fontana

Tesseramento 2012

febbraio 28th, 2012 di amicigarda No comments »

Domani sera 29 febbraio 2012, ore 21 alle ex scuole in via Roma di Lazise ci incontriamo per
rinnovare il tesseramento 2012 a Legambiente Amici del Garda.

Ciao!

Siamo al Festival, vieni a trovarci!

ottobre 14th, 2011 di amicigarda No comments »

Da venerdì 14 a domenica 16 siamo presenti con il nostro stand al Festival Associazioni a Lazise.

Distribuiremo gratuitamente delle piantine e molti dei nostri volantini. Siamo disponibili anche a dare utili informazioni sul PAT e sul recente Piano Interventi di Lazise.

ciao!

Piano Interventi comune di Lazise.

agosto 26th, 2011 di amicigarda No comments »

Mercoledi 24 è stato adottato il Piano degli Interventi del Comune di Lazise.
Ad oggi non ancora presente sul sito del Comune, dovrebbe apparire sulla pagina:

http://www.comune.lazise.vr.it/Sezione.jsp?idSezione=48

Con questo piano si concretizzano le pianificazioni del PAT:

1) nuovi 105 mila metri cubi;
2) a questi se ne aggiungono 61mila, approvati con una variante al piano stesso;
3) per i residenti: costruire nuove abitazioni su propri terreni o ampliare di 85 mc l’esistente.
4) un altra variante allo stesso piano corregge “alcune fragilità” che “per errore”, cosi dice l’amministrazione
erano presenti nel PAT
5) approvazione di 5 accordi pubblico-privato: Zappo, Caravella, Rocchetti, Residenziale-Colà, Porticciolo.

Nella stessa seduta si è di messo il secondo consigliere nel giro di un anno.
Ricordiamo che tutte le osservazioni al PAT NON erano state accolte, vedremo se farne ancora anche sul Piano Interventi:
i Piani Interventi non necessitano di alcuna approvzione da enti superiori al Comune.

Attendiamo commenti…

ciao